News

Home > News
  • Robert Pan

    30 Ott 2018


    Robert Pan 

    Sans Souci

    GALLERIA ALESSANDRO CASCIARO
    Bolzano


    24.10. —08.12.2018



    https://www.alessandrocasciaro.com/it/pagina-iniziale-83.html

  • Carlo Nangeroni. Il dominio della luce

    28 Set 2018


    Carlo Nangeroni

    Il dominio della luce

     ABC Arte, Genova

    a cura di Ivan Quaroni

     

    26 Ottobre 2018 – 05 Gennaio 2019 

     

     

    La maturità dell’artista italo-americano attraverso le opere degli anni Sessanta e Settanta che hanno segnato la fase decisiva del suo percorso. La riscoperta di un artista unico, che ha saputo elaborare in autonomia un linguaggio coerente e originale, tra i più interessanti nell’ambito delle sperimentazioni astratte del secondo dopoguerra.

      

    Questi lavori, compresi in un arco temporale che va dagli inizi degli anni Sessanta fino al termine del decennio successivo e oltre, illustrano il percorso di un artista complesso, che ha partecipato al fervore delle indagini avanguardiste del dopoguerra tra New York e Milano, riuscendo tuttavia a elaborare una grammatica pittorica personale e indipendente rispetto alle coeve ricerche astratte.

     

    Nato a New York nel 1922 da genitori italiani emigrati negli Stati Uniti, dove vive i primi anni della sua infanzia, Carlo Nangeroni si trasferisce a Milano nel 1926 per compiere gli studi. Tra il 1938 e il 1942 frequenta la Scuola Superiore di Arte Cristiana Beato Angelico di Milano e, contemporaneamente, i corsi serali di pittura dell’Accademia di Brera tenuti da Mauro Reggiani, che nel 1934 fu firmatario del primo manifesto dell’arte astratta italiana.

    Nel 1946 ritorna a New York per rimanervi fino al 1958. Gli anni del soggiorno newyorchese sono forieri d’incontri con gli artisti come Fitz Glarner, Oscar Kokoshka, Conrad Marca-Relli, Philip Guston, Willelm De Kooning, Jackson Pollock, Franz Kline e soprattutto Alexander Archipenko, del cui studio è un assiduo frequentatore. Dal 1951 al 1958, inoltre, lavora per la N.B.C. curando le scenografie di spettacoli teatrali e opere liriche e nel frattempo continua a dipingere, influenzato dai modi dell’Action Painting.

     

    Con il suo ritorno a Milano nel 1958 il suo linguaggio, a contatto con Fontana, Dova, Scanavino e altri concretisti italiani, s’indirizza verso una grammatica più icastica e costruttiva, composta di figure astratte elementari composte in modulazioni ritmiche, ondulatorie, seriali in cui si fondono luce, colore e musicalità. Le iterazioni ritmico-armoniche delle sue geometrie si trasformano ben presto in diagrammi popolati di figure circolari, strutture in cui le circonferenze, irretite in una razionale griglia cartesiana, diventano vocaboli basilari della sua pittura.


    Questi dot, o punti-luce - come li chiama l’artista – variamente associati con linee curve e con velature e stesure cromatiche variegate, diventano la misura di un sistema espressivo fondato su differenze, anche minime, di luce, colore e ritmo. La seriazione dei dischi con le sue variazioni e le intersezioni di segmenti curvi e lineari diventa un metodo di lavoro, uno schema che, però, dischiude infinite possibilità espressive permettendo alla luce e al colore di organizzarsi in tabulati ritmici e armonici che introducono la dimensione del tempo nel dialogo tra figure e sfondo.

    Carlo Nangeroni. Il dominio della luce è una mostra che raccoglie opere degli anni Sessanta e Settanta che documentano la fase cruciale e più matura dell’evoluzione dell’artista, quella in cui si precisa il quel particolare lessico astratto, quell’idioma disciplinato e razionale che trova nella luce il proprio principio vivificante e nella prassi pittorica le proprie linee guida. Perché, come spiegava lo stesso Nangeroni, “dipingere è dipingere, prima di tutto, quindi non è progettare la pittura”.

     

    In occasione della inaugurazione,verrà presentato un nuovo libro, dedicato alla mostra, della collana bilingue, italiano ed inglese, ABC-ARTE edizioni, contenente il testo critico del curatore Ivan Quaroni, le immagini degli allestimenti e delle opere, ed un ricco apparato di documentazione storica.

     

     

     

     

     

     

     

    Carlo Nangeroni. Il dominio della luce

     

    Inaugurazione Venerdì 26 Ottobre ore 18.30-21.30

     

    26 Ottobre 2018 – 05 Gennaio 2019

    Orario: da martedì a sabato 9.30 – 13.30; 14.30 – 18.30

    Domenica e Lunedì su appuntamento

     

    ABC-ARTE

    Via XX Settembre 11/A Genova

    T.010.86.83.884

    info@abc-arte.com

    www.abc-arte.com



    https://www.abc-arte.com/exhibitions/39/overview/

  • Enrico Della Torre

    28 Set 2018

    Enrico Della Torre
    Ricercare - Svelare
    opening: 9 ottobre 2018, alle 18.30

    Associazione Culturale Renzo Cortina, Milano
    http://www.cortinaarte.it/

  • StreetScape7

    28 Set 2018

    StreetScape7

    Arte in movimento

    A cura di Chiara Canali e Ivan Quaroni

     

    Settima edizione del progetto pubblico di Street Art e Urban Art

    nelle piazze e nei cortili della città di Como

     

    Artisti contemporanei invadono la città di Como con sculture e

    installazioni urbane in dialogo con gli spazi pubblici della città

     

    13 Ottobre – 18 Novembre 2018

     

    Inaugurazione StreetScape7:

    12 Ottobre dalle ore 18:00

    Pinacoteca Civica, Palazzo Volpi

     

    Ritorna a Como per la settima edizione StreetScape, la mostra pubblica di Urban Art diffusa nelle piazze e nei cortili della città, a cura di Chiara Canali e Ivan Quaroni, organizzata dall’Associazione Culturale Art Company in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Como.

     

    StreetScape7, in programma dal 13 Ottobre al 18 Novembre 2018, è un progetto itinerante che intende far riflettere sulle nuove possibilità di interazione tra l’arte contemporanea e il tessuto urbano della città, che per l’occasione ospita l’installazione di opere, interventi e sculture in rapporto con l’estetica dei luoghi.

    L’inaugurazione e la presentazione della settimana edizione di StreetScape si terrà sabato 12 Ottobre dalle 18:00 presso la Pinacoteca Civica di Como.

    È previsto l’intervento dell’Assessore alla Cultura Simona Rossotti, del Direttore Regionale Lombardia Intesa Sanpaolo Gianluigi Venturini, del Responsabile Area Sales Manager DHL Express Massimo Caboni, del Direttore Reale Mutua Andrea Rosso, del Presidente del Comitato Artistico Michele Viganò e dei curatori. Durante l’inaugurazione lo street artist M-City presenterà la scultura Pomnik Konny accompagnata da un’azione performativa intitolata Magnetic Set Up che prevede la realizzazione, in collaborazione con il pubblico, di stencil dipinti su un rotolo di carta magnetica da apporre su lavagne magnetiche al fine di comporre un lavoro di grande formato. Questa azione partecipativa, che inizierà nel pomeriggio del 12 Ottobre durante l’inaugurazione, proseguirà sabato 13 Ottobre in occasione della 14° Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.

     

     

     

    StreetScape7

    Nelle intenzioni degli organizzatori e dei curatori dell’evento, “StreetScape” deve essere inteso come una vera e propria riconfigurazione del paesaggio urbano per rivitalizzare il patrimonio storico-artistico, architettonico e museale della città con installazioni site-specific di opere che nascono in dialogo con i luoghi più simbolici della città di Como e che sono appositamente pensate per essere installate all’aperto, ossia fuori dai normali circuiti di fruizione delle opere d’arte.

    Come si evince dal titolo, costituito dall’unione delle parole inglesi “Street” e “Scape”, il progetto propone al tempo stesso “vedute” inedite delle strade e degli scorci della città di Como attraverso l'intervento di opere d’arte contemporanea. StreetScape conta ogni anno la partecipazione di artisti contemporanei affermati ed emergenti del panorama italiano e internazionale, a realizzare progetti artistici espressamente creati per interagire con le piazze e i cortili di palazzi storici, musei e spazi culturali nel centro storico di Como. Un percorso espositivo, pensato come una mostra diffusa, policentrica, con opere di Urban art, installazioni e sculture, ma anche workshop e incontri sui temi della creatività e dell’evoluzione.

     

    È importante per noi aprire le proposte culturali a espressioni artistiche diversificate – dichiara Simona Rossotti, Assessore alla Cultura – allo stesso tempo integrando queste opere nello scenario urbano e coinvolgendo la città nel suo insieme”.

    In un momento di veloci cambiamenti – afferma Michele Viganò, Presidente e promotore del Comitato Artistico StreetScape – non è la gente che incontra l’arte ma l’arte che incontra la gente. StreetScape: a Como l’arte è visibile a tutti”.

    La settima edizione di StreetScape si realizza con il rinnovato sostegno della compagnia di assicurazioni italiana Reale Mutua, Agenzia Alighieri di Como, grazie alla lungimiranza di Andrea Rosso e Ivano Pedroni, che per primi hanno creduto in questo progetto artistico e lo supportano dal 2013. A Reale Mutua si aggiunge il nuovo e fondamentale contributo di DHL Express, leader mondiale nel settore della logistica, presente come Official Partner della manifestazione che, per la sua natura di mostra itinerante, policentrica, mobile, in movimento, si sposa alla mission di DHL Express. Sostanziale inoltre il contributo di Intesa Sanpaolo, che anche quest’anno supporta StreetScape confermando la sua vocazione di banca vicina alla città e pronta a sostenerne le iniziative più rilevanti per capacità progettuale e valorizzazione del patrimonio storico-artistico del territorio. Si ringrazia per il supporto di Commercio di Como, e per i contributi Cantaluppi Tavernerio – Mercato del Pesce, Casa Brenna Tosatto e Tessil Novex.

    Continua anche in questa edizione la partnership tra StreetScape e Hospitality degli Amici di Como nell’appuntamento natalizio della Città dei Balocchi.

  • Arturo Bonfanti Il Coraggio della forma

    22 Set 2018

    Arturo Bonfanti
    Il Coraggio della Forma: il periodo 1960-1972
    Inaugurazione 29 settembre 2018 ore 18,00

    30 settembre - 17 novembre 2018


    VV8 ArteContemporanea
    Via dell'Aquila 6c
    Reggio Emilia

    www.vv8artecontemporanea.it
    in collaborazione con Lorenzelli Arte 





  • Reestablish The Garden of Eden - Liu Ruowang Solo Exhibition

    10 Set 2018

    Reestablish The Garden of Eden – Liu Ruowang Solo Exhibition 
    Yang Gallery Beijing 798
    27 settembre - 26 ottobre 2018


     3rd Tao Ci Street, No.4 Jiu Xian Qiao Road, 798 Art District, Chao Yang District, Beijing, China

    https://www.yanggallery.com.sg/videos/yang-gallery-invitation-reestablish-the-garden-of-eden-liu-ruowang-solo-exhibition-2018/

  • Osvaldo Licini - Che un vento di follia totale mi sollevi

    6 Set 2018

    Osvaldo Licini: Che un vento di follia totale mi sollevi
    Peggy Guggenheim Collection, Venezia
    22 settembre 2018 – 14 gennaio 2019

    A cura di Luca Massimo Barbero

    La mostra celebra i 60 anni della scomparsa di Osvaldo Licini (1894 – 1958): era il 1958 quando l’artista, sotto l’egida promozionale del critico d’arte amico di Peggy Guggenheim, Giuseppe Marchiori, vinse il gran premio internazionale per la pittura alla XXIX Biennale di Venezia dove aveva presentato 53 opere – eseguite tra il 1925 ed il 1958 - in una sala personale allestita da Carlo Scarpa. Tra le figure di massimo spicco nel panorama artistico della prima metà del XX secolo, dopo l'esperienza figurativa, Licini abbandona ogni residuo realista, per dedicarsi interamente all'astrattismo. Con oltre 80 opere, la mostra alla Collezione Peggy Guggenheim porta in scena quella pittura che per Licini era l'arte dei colori e dei segni, dove questi ultimi esprimevano la forza, la volontà, l'idea e la magia.


  • ROY LICHTENSTEIN - Fondazione Magnani Rocca

    6 Set 2018

    ROY LICHTENSTEIN
    e la Pop Art americana.

    Fondazione Magnani Rocca, via Fondazione Magnani Rocca 4, Mamiano di Traversetolo (Parma).

    Dall’8 settembre al 9 dicembre 2018.


    https://www.magnanirocca.it/lichtenstein/

  • CAMERA POP.

    6 Set 2018

    CAMERA POP.


    La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co

    Dal 21 settembre al 13 gennaio a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, TORINO



    http://camera.to/

  • 100% Italia - Cent'anni di capolavori

    6 Set 2018



    100% Italia

    Cent’anni di capolavori

    MUSEO ETTORE FICO, TORINO

    21 settembre – 10 febbraio 2019


    http://www.museofico.it/mostre/100-italia-centanni-capolavori/

  • I X I O N, MAC Lissone

    27 Giu 2018

    I X I O N
    LA COLLEZIONE, LA SUA EVOLUZIONE E LA RICERCA CULTURALE AL SERVIZIO DELLA CITTÀ

    museo d’arte contemporanea, Lissone
    5 luglio - 24 settembre 2018

    INAUGURAZIONE: 5 luglio 2018 alle ore 19.00

    La mostra racconta le linee programmatiche del MAC di Lis-sone attraverso le acquisizioni e le donazioni che hanno ar-ricchito il patrimonio museale negli anni che decorrono dal 2000 al 2018.

    http://www.comune.lissone.mb.it/MAC-IXION

  • Orario estivo

    12 Giu 2018

    Da questa settimana saremo chiusi il sabato e saremo aperti dal lunedì al venerdì 10-13 e 15-19
    il sabato solo su appuntamento.
    La mostra di Robert Pan sarà aperta fino al 21 luglio, vi aspettiamo!

  • Liu Ruowang a Nordart 2018

    9 Giu 2018

    Liu Ruowang è presente fra gli artisti esposti a  Nordart  2018
    dal 9  giugno al 7 ottobre 2018

    www.nordart.de
    NORDART
    Vorwerksallee
    24782 Büdelsdorf

  • Russian Dada 1914-1924

    5 Giu 2018

    Russian Dada 1914–1924
    6 giugno - 22 ottobre  2018
    Museo Reina Sofía, Madrid


    http://www.museoreinasofia.es/en/exhibitions/russian-dada

  • Koji Yamamoto at GALERIE ASHIYA SCHULE

    12 Mag 2018

    Koji Yamamoto
    Another Nature & Old Pine 
    12 maggio - 10 giugno 2018

    GALERIE ASHIYA SCHULE, Kobe 



Robert Pan

30 Ott 2018


Robert Pan 

Sans Souci

GALLERIA ALESSANDRO CASCIARO
Bolzano


24.10. —08.12.2018

......»


Carlo Nangeroni. Il dominio della luce

28 Set 2018


Carlo Nangeroni

Il dominio della luce

 ABC Arte, Genova

a cura di Ivan Quaroni

 

26 Ottobre 2018 – 05 Gennaio 2019 

 

&nbs......»


Enrico Della Torre

28 Set 2018

Enrico Della Torre
Ricercare - Svelare
opening: 9 ottobre 2018, alle 18.30

Associazione Culturale Renzo Cortina, Milano
......»


StreetScape7

28 Set 2018

StreetScape7

Arte in movimento

A cura di Chiara Canali e Ivan Quaroni

 

Settima edizione del progetto pubblico di Street Art e Urban Art

nelle piazze e nei cortili della città di Como

 

Artisti contemporanei invadono la città di Como con sculture e

installazioni urbane in dialogo con gli spazi pubblici......»


Arturo Bonfanti Il Coraggio della forma

22 Set 2018

Arturo Bonfanti
Il Coraggio della Forma: il periodo 1960-1972
Inaugurazione 29 settembre 2018 ore 18,00

30 settembre - 17 novembre 2018


VV8 ArteContemporanea
Via dell'Aquila 6c
Reggio Emilia

www.vv8artecontemporanea.it
in collaborazione con Lorenzelli Arte 






Osvaldo Licini - Che un vento di follia totale mi sollevi

6 Set 2018

Osvaldo Licini: Che un vento di follia totale mi sollevi
Peggy Guggenheim Collection, Venezia
22 settembre 2018 – 14 gennaio 2019

A cura di Luca Massimo Barbero

La mostra celebra i 60 anni della scomparsa di Osvaldo Licini (1894 – 1958): era il 1958 quando l’artista, sotto l’egida promozionale del critico d’arte amico di Peggy Guggenheim, Giuseppe Marchiori, vinse il gran premio internazionale per la pittura alla XXIX Biennale di Ve......»


ROY LICHTENSTEIN - Fondazione Magnani Rocca

6 Set 2018

ROY LICHTENSTEIN
e la Pop Art americana.

Fondazione Magnani Rocca, via Fondazione Magnani Rocca 4, Mamiano di Traversetolo (Parma).

Dall’8 settembre al 9 dicembre 2018.


https://www.magnanirocca.it/lichtenstein/


CAMERA POP.

6 Set 2018

CAMERA POP.


La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co

Dal 21 settembre al 13 gennaio a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, TORINO



http://camera.to/


100% Italia - Cent’anni di capolavori

6 Set 2018



100% Italia

Cent’anni di capolavori

MUSEO ETTORE FICO, TORINO

21 settembre – 10 febbraio 2019


http://www.museofico.it/mostre/100-italia-centanni-capolavori/