Esposizioni

Home > Esposizioni

Tullio Pericoli - paesaggi

15 Nov 2007 - 13 Gen 2008

Opere

Nessuna opera disponibile
“Dentro il mio dipingere, metto il piacere di trasformare in pittura la bellezza del mondo usando i graffi del disegno come antiche cicatrici di un volto, i solchi del pennello, la sapienza dell'impaginazione, la capacità di leggere con gli occhi le stratificazioni e le relazioni presenti nella natura”.
Tullio Pericoli, dal testo della conversazione Strade interrotte, tenuta alla Normale di Pisa il 9 marzo scorso.


Il programma espositivo di Lorenzelli Arte prosegue con una mostra personale dedicata a Tullio Pericoli, intitolata “Paesaggi”, che si inaugurerà giovedì 15 novembre alle ore 18.30.
La mostra raccoglie circa sessanta dipinti ad olio su tela e su legno, di piccole e medie dimensioni, ai quali l'artista ha lavorato tra il 2006 e il 2007.

Il paesaggio è un argomento molto caro a Pericoli, un tema che non ha mai abbandonato, anzi, che ha trattato in periodi diversi della sua lunga carriera artistica “ora in forma di racconto ora in modo più astratto”, come spiega l'artista stesso, che riconosce le opere di oggi “più nutrite di segni e di materia, nelle quali inseguo una sinistra vitalità con inquietudine e impazienza”.

La mostra, che si potrà visitare fino al 15 gennaio 2008, è accompagnata dal volume Paesaggi, che uscirà in libreria il 9 novembre per i tipi di Rizzoli Illustrati. Il volume è presentato da un saggio di Salvatore Settis e un dialogo di Luca Massimo Barberocon l'autore, 160 pagine con 150 illustrazioni, formato 24 x 29,5 cm, legatura brossura con alette, ed è in vendita al prezzo di 45,00 euro.

Nessun testo critico
Catalogo in preparazione