Esposizioni

Home > Esposizioni

Osvaldo Licini - secondo noi...

16 Nov 2001 - 15 Gen 2002

Opere

Nessuna opera disponibile
Con il patrocinio del Comune di Milano
Per la prima volta, dopo due importanti mostre museali, ultima delle quali si tenne alla pinacoteca Casa Rusca di Locarno nel 1992-1993, si raccoglie un così vasto nucleo di opere di Osvaldo Licini.

Si tratta di cento opere, datate dal 1928 al 1958, anno in cui l'artista fu anche premiato alla Biennale di Venezia.
Verranno presentate importanti opere quali Archipittura del 1935, ripetutamente esposta nei più importanti musei internazionali, tra i quali il Centre Pompidou di Parigi, Il milionario, 1938, un'opera di straordinaria importanza, Amalasunta su fondo blu, 1950, e le due "Grandi Amiche" e Amalassunta n. 3, 1950, entrambe esposte alla Biennale di Venezia del 1950 e alla Biennale di S. Paolo del Brasile nel 1951. E ancora: Il Miracolo di San Marrr…co, 1951, Angelo ribelle su fondo blu cupo, 1951, sino a Portafortuna (Merda), 1953.
Tutti lavori importantissimi, testimonianza ormai storica ed imprescindibile del valore e della straordinaria unicità di questo grande artista italiano.

Il catalogo bilingue, italiano/inglese, di circa 180 pagine con testo critico-scientifico di Giorgio Magnoni, 100 riproduzioni a colori, 30 b/n, è edito e distribuito da Skira, Milano. Tutte le opere esposte sono pubblicate a colori.
Completa il catalogo la pubblicazione integrale di un importante corpus di 24 disegni.

La mostra proseguirà fino al 15 gennaio 2002.
Nessun testo critico
Osvaldo Licini - secondo noi...
Sottotitolo:
Catalogo numero: 96
Acquista: